rotate background

Chi è Gino Zavanella

Architetto, Head of Project Management

Gino Zavanella nasce a Torino, ha studiato architettura e urbanistica a Firenze laureandosi nel 1969 con il prof. Spadolini, ha frequentato i corsi di Maestri come gli architetti Savioli e Ricci con il quale ha collaborato anche dopo la laurea. Attualmente vive tra Roma, Torino e Viareggio.

Iscritto all’ordine degli architetti dal 1970, fonda lo studio GAU nei primi anni ’70 collaborando in maniera continuativa dal 1976 con l’architetto Alessandro Valenti. Nel 1986 apre una sede dello studio a Roma e inizia ad interessarsi principalmente di architettura dello sport.

Costituisce in quegli anni “GAU S.r.l.”, acquisisce e sviluppa diverse importanti commesse come la stesura definitiva dello ‘’Stadio delle Alpi’’ a Torino, la progettazione e realizzazione di ‘’Sportilia, Città dello Sport’’, lo stadio ‘’Euganeo’’ di Padova, lo stadio di Salò (BS), il palazzetto dello sport di Fossano (CN).

Con gli architetti Aldo Rossi e Ron Labinsky progetta il Nuovo Palasport di Milano (progetto mai realizzato).

Nel 1996-1998 vince il premio al Concorso Internazionale per lo Stadio ed il Palazzo dello sport per i giochi del Mediterraneo a Tunisi.

Sulla base di queste esperienze tra il 2003 e il 2006 progetta e dirige i lavori per il centro di allenamento a Vinovo (To) della Juventus.

Nel 2003 comincia la progettazione, per conto della Juventus, per la “rifunzionalizzazione dello Stadio delle Alpi”.

Nel 2007 viene decisa la demolizione del vecchio stadio e l’architetto Zavenella è capo progetto del nuovo stadio della Juventus. I lavori hanno inizio nel 2009 e la consegna dell’opera è avvenuta nel 2011.

Dal 2007 inizia con Reconsult S.r.l. una importante sinergia professionale (con la formazione di GAU ARENA), avvalendosi dell’intera struttura, ed in particolare avendo una costante e continua collaborazione con i progettisti senior: l’arch. Dolciami, l’arch. Maio e l’ing. De Feo.

Nel 2007 riceve l’incarico per la progettazione e direzione del Nuovo Stadio dei Pini di Viareggio. Nel 2009 ha l’incarico di progettare il nuovo stadio dell’A.S. Roma, con la gestione della famiglia Sensi, intitolato “Franco Sensi”.

Nel 2009 gli viene assegnato il PREMIO FIABA come progettista del primo stadio in Italia (Juventus) senza barriere architettoniche.

Nel 2010 riceve da MEPAL s.r.l. (U.S. città di Palermo) l’incarico di progettista e coordinatore generale per il nuovo stadio di Palermo. Nel 2011 riceve da MEPAL s.r.l. (U.S. città di Palermo) l’incarico di progettista, e coordinatore generale per il nuovo Centro di Allenamento del Palermo a Carini (PA).

Nel 2013 è stato docente di un corso (durata 8 mesi) sulla progettazione del ‘’Nuovo Stadio di Pisa’’.

Nel 2014 inizia a Rijeka (Croazia), nell’area del vecchio ‘’Stadio Kantrida’’ prospiciente il mare, la progettazione del nuovo stadio, di un hotel, di un centro commerciale e di un museo.

Attualmente sta seguendo la fase di progettazione e realizzazione per numerosi interventi in Italia ed all’estero, tra cui:

– La ristrutturazione dello Stadio dall’Ara di Bologna;

– L’ampliamento del centro di allenamento di Casteldebole del Bologna F.C.

– La realizzazione, per la Virtus Lanciano, del nuovo Stadio con il Parco dello Sport;

– La realizzazione del nuovo centro di allenamento per l’Hellas Verona;

– La realizzazione di un nuovo Stadio e Complesso Olimpiaco a Mostaganem, in Algeria.

Da tempo sostiene la necessità di un radicale rinnovamento del parco stadi d’Italia, optando in primis perla privatizzazione degli stessi. In tal modo si darebbe alle squadre la titolarità dello stadio, con il doppio vantaggio di una patrimonializzazione delle società e con la garanzia di investimenti ed interventi sostanziali.Così si potrà arrivare ad uno stadio accogliente, multifunzionale ed utilizzato tutta la settimana.

I nostri servizi

Sport Facilities

Esperienza pluridecennale nella progettazione di strutture per lo sport, con la volontà e l’impegno di creare impianti unici e sostenibili.

Entertainment Center

Progettiamo dagli anni ’90 centri per l’intrattenimento con elevati standard di comfort e tecnologia, per un’esperienza cinematografica e di divertimento unica.

Hotels and Resorts

Il lavoro con i più noti marchi dell’hotellerie internazionale ha portato alla formazione di un background ingrado di soddisfare le esigenze dei clienti più svariati.

 

Team

CAPOGRUPPO

ARCH. GINO ZAVANELLA

RESPONSABILI DI COMMESSA

ARCH. ALBERTO DOLCIAMI / ARCH. ANDREA MAIO / ING. SIMONE DE FEO

PROGETTISTI

ARCH. ALBERTO DOLCIAMI / ARCH. ANDREA MAIO / ING. SIMONE DE FEO / ING. PIERANGELO LONGO / ING. MATTEO TANGANELLI / ARCH. RICCARDO CEFARELLI / ARCH. CAROLINA ZAVANELLA

GRAPHIC DESIGNERS

RAFFAELLO TOLFA RTM SUDIO / LUIGI VETRANI

AMMINISTRAZIONE

FRANCESCA URBANI  / CARLA GAGLIARDI / IRENE GENTILE